Medico Esperto Qualificato EOS-DRS sul trattamento del russamento e dei Disturbi respiratori nel Sonno
25 Novembre 2020
Servizi

Chirurgia estetico funzionale dell´orbita - Blefaroplastica superiore ed inferiore

Chirurgia Maxillo Facciale
L´occhio è una componente fondamentale per l´ estetica del viso.
La chirurgia sugli occhi è denominata blefaroplastica e svolge un ruolo determinante per garantire l´ armonia del viso e per alterare la percezione dell´invecchiamento. La blefaroplastica è una delle procedure cosmetiche facciali più comunemente eseguite. Sintomi come: occhi stanchi, pelle in eccesso, palpebre cadenti o cerchi intorno agli occhi possono beneficiare della blefaroplastica.
La valutazione preoperatoria del paziente candidato a blefaroplastica deve documentare la storia medica ed oculistica quali: malattie sistemiche croniche e farmaci. La storia oftalmologica deve essere registrata: visus, presenza di lenti correttive, traumi, glaucoma, reazioni allergiche, eccesso di lacrimazione e secchezza oculare.

I migliori candidati per un intervento di blefaroplastica sono quei pazienti che desiderano migliorare il loro aspetto fisico. Molti di loro hanno 40 anni o più; talvolta possono essere più giovani con una storia familiare di "borse" palpebrali. Cautela deve essere utilizzata per quei pazienti che presentano problematiche di tipo medico riguardanti l´apparato oculare (ipertiroidismo, glaucoma, etc.).
La visita preoperatoria per l´intervento di blefaroplastica è di fondamentale importanza; il chirurgo valuta la situazione clinica e personalizza il tipo di intervento chirurgico. In questa fase sono espressi gli aspetti che possono essere corretti e quali, al contrario, resteranno inalterati.
Nel pre-operatorio si valuta anche l´opportunità o meno di correggere il taglio degli occhi e lo sguardo. Chirurgo e paziente affrontano insieme gli obiettivi, i limiti e le aspettative dell´intervento.

Tutti gli interventi chirurgici hanno un livello variabile di imprevedibilità e di rischio. Se l´intervento di blefaroplastica è eseguito da un chirurgo esperto, le complicanze sono estremamente rare. Sono complicanze minori l´edema temporaneo delle palpebre ed il rossore della cicatrice. Complicanze maggiori sono rappresentate da: lagoftalmo (incompleta chiusura della palpebra superiore) e l´ectropion (abbassamento della palpebra inferiore). Queste due ultime condizioni richiedono un secondo intervento di correzione.

L´intervento di blefaroplastica viene eseguito in anestesia locale ed eventualmente supportato da una sedazione. L´intervento di blefaroplastica dura solitamente un´ora.

L´operazione di blefaroplastica viene eseguita solitamente in day surgery. Tuttavia, in base alle necessità del paziente, si può considerare anche il ricovero di un giorno. L´intervento di blefaroplastica comporta un minimo dolore post-operatorio che è efficacemente controllato da farmaci analgesici assunti per bocca.

Le suture vengono di solito rimosse dopo 7 giorni. E´ normale che dopo l´intervento compaiano edema e lividi. Il paziente dovrà restare a casa per le successive 48 ore. Quindi sono generalmente necessari circa 10/12 giorni per riprendere le normali attività.
Dopo l´intervento non esporre l´area interessata ad ultravioletti (niente sole, né lampade) per almeno 2 mesi.
Blefaroplastica superiore ed inferiore

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio