Medico Esperto Qualificato EOS-DRS sul trattamento del russamento e dei Disturbi respiratori nel Sonno
27 Settembre 2020
percorso: Home

Questionario Scopri che tipo di russatore sei

Completa il questionario e scopri che tipo di russatore sei.

questionario scopri che russatore sei
Suggerimenti: cerca di rispondere nella maniera più vicina alla tua condizione reale.

Anche se non puoi sentirti mentre dormi, fatti aiutare dai tuoi familiari e amici che hanno passato la notte o le ore di sonno vicino a te.

Completa il test per intero. Al termine del test ti verrà assegnato un profilo, che potrai condividere su facebook qualora volessi farlo, e potrai richiedere una consulenza professionale senza impegno compilando il form di contatto.

  1. 1. Considerando tutte le notti, russi?

    • Sempre.
    • Spesso.
    • A volte.
    • No.
  2. 2. Il russamento è...

    • Molto forte si può sentire anche da un’altra stanza.
    • Molto forte.
    • Poco più forte del respiro.
    • Non russo.
  3. 3. Considerando una notte tipo, per quanto tempo russi?

    • Tutta la notte.
    • Quasi tutta la notte.
    • Ogni tanto nel corso della notte.
    • Mai.
  4. 4. Il tuo russamento ha mai svegliato altre persone?

    • Sì sempre.
    • Spesso.
    • Qualche volta.
    • Mai.
  5. 5. Hai notato o ti hanno riferito pause respiratorie durante il sonno? Se si, con quale frequenza?

    • Sì tutte le notti e con tanti episodi.
    • Sì ma non tutte le notti e con tanti episodi.
    • Qualche volta con pochi episodi.
    • Mai.
  6. 6. Ti svegli di notte?

    • Sempre anche per più volte nel corso della notte.
    • Spesso.
    • Ogni tanto.
    • Mai.
  7. 7. Hai mal di testa o ti senti stanco al mattino?

    • Sempre.
    • Spesso.
    • Ogni tanto.
    • Mai.
  8. 8. Quante volte ti ammali per affezioni a carico delle vie aeree superiori (raffreddore, sinusiti, faringiti, ecc...) nell'arco dell'anno?

    • Sempre malato.
    • Sono molto cagionevole, basta che prendo un pò di freddo e...
    • Ho diversi episodi di patologia a carico delle vie aeree superiori nel corso dell'anno.
    • Nulla di rilevante.
  9. 9. Hai ipertensione arteriosa o patologie cardiovascolari attuali o pregresse? Scegli fra le risposte quella che ti sembra rispondere meglio al tuo apparato cardiocircolatorio.

    • Ho ipertensione arteriosa difficilmente controllabile con i farmaci; in passato ho avuto ictus cerebrali, emorragie cerebrali o ischemie cardiache che mi hanno costretto a ricoveri in ambiente ospedaliero.
    • Ho ipertensione arteriosa controllabile con i farmaci ma in passato sono stato colpito da patologie ischemiche o emorragiche del mio apparato cardiocircolatorio. Attualmente assumo farmaci sia per la terapia dell’apparato cardiocircolatorio sia per il controllo della pressione arteriosa.
    • Ho ipertensione arteriosa in trattamento farmacologico. Non ho mai subito incidenti cardiovascolari. Assumo farmaci solo per il controllo della mia ipertensione arteriosa.
    • Non ho ipertensione arteriosa ne apparenti patologie dell'apparato cardiovascolare.
  10. 10. Hai deficit di attenzione al lavoro o mentre guidi?

    • Sì di frequente e sono stato/a richiamato/a. Ho avuto incidenti alla guida.
    • Raramente e comunque sono stato/a richiamato/a. Ho avuto incidenti alla guida.
    • Raramente ho degli episodi di sonnolenza. Non ho avuto incidenti alla guida.
    • Mai.
  11. 11. Nella tua vita quotidiana ti capita mai di avere degli improvvisi colpi di sonno?

    • Sì. Tali episodi si sono presentati anche mentre ero alla guida o mentre stavo conversando con qualcuno.
    • Sì. Tali episodi si verificano anche durante attività ripetitive quali quelle di leggere un giornale, di lavorare al computer, di aspettare in una sala di attesa ecc...
    • Sì. Tali episodi si presentano solo dopo pranzo anche senza aver bevuto alcolici.
    • Mai.
  12. 12. Svolgi attività fisica che richiede corsa o sforzo muscolare prolungato?

    • No, qualsiasi attività fisica mi è impossibile perché mi stanco immediatamente.
    • No, qualsiasi attività mi è difficile perché mi viene subito l'affanno
    • Poca, per pigrizia o perché non ho tempo a disposizione.
    • Sì, sempre.
  • Risultato

    Non hai alcun problema. Se anche in qualche episodio si verificano degli episodi di russamento sono assolutamente normali e legati a fenomeni circostanziali come ad esempio stanchezza eccessiva, abuso di alcolici, alimentazione particolarmente pesante.

    Dormo come un angioletto.

    Dormo come un angioletto. È un piacere condividere il letto con me.

  • Risultato

    Hai qualche problema di russamento che in alcuni momenti può divenire veramente imponente e rendere difficoltoso il riposo notturno tuo o di chi ti sta vicino. Il russamento incomincia a influenzare in maniera leggera la tua vita di tutti i giorni. Gli episodi di stanchezza al mattino, di difficoltà alla concentrazione o la cefalea non sono sempre fenomeni casuali. Il consiglio è quello di rivolgersi ad un medico e cominciare ad affrontare il problema prima che sia troppo tardi. Ti consigliamo di rivolgerti con immediatezza agli specialisti del nostro gruppo diffusi sul territorio per impostare la terapia più adeguata alla tua condizione di salute.

    Russo come un trombone.

    Dormi con me, ti assicuro un assolo di trombone solo per le tue orecchie.

  • Risultato

    Hai molti problemi di russamento e di apnee ostruttive del sonno. Oltre al fastidio che crea al tuo partner di letto, la patologia comincia a minare seriamente la tua salute. Devi assolutamente fare qualcosa prima che il problema ti procuri gravi danni. Ti consigliamo di rivolgerti con immediatezza agli specialisti del nostro gruppo diffusi sul territorio per impostare la terapia più adeguata alla tua condizione di salute.

    Russo come essere a un concerto rock.

    Dormi con me, è come dormire al concerto dei Rolling Stones senza pagare il biglietto.

  • Risultato

    Hai seri problemi di russamento e di apnee ostruttive del sonno. I tuoi sintomi si inquadrano in un grado grave di patologia. Considera che se gli accertamenti clinici confermano questo livello di patologia, hai un rischio di incidente cerebrovascolare superiore di oltre 5 volte rispetto ad una persona normale a meno che non si intervenga con atti terapeutici mirati. Ti consigliamo di rivolgerti con immediatezza agli specialisti del nostro gruppo diffusi sul territorio per impostare la terapia più adeguata alla tua condizione di salute.

    Russo come un treno.

    Dormi con me, ti accorgerai che sono un treno.

Richiesta di contatto professionale

form di richiesta informazioniPrima di compilare il form sottostante fai il questionario presente sopra, in modo da poter indicare il tuo profilo di russatore. Una volta inviato il form ti contatterò nel più breve tempo possibile.
Grazie.
I campi in grassetto sono obbligatori
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio